Tris dell’Albania nell’ultimo test prima di EURO 2024: Bajrami apre le marcature

L’Albania ha vinto anche la seconda amichevole contro l’Azerbaigian all'”Haladas Sportkomplexum” con il risultato di 3-1. I Reds hanno dominato la partita e i gol sono stati segnati da Nedim Bajrami, Rey Manaj e Qazim Laçi.

L’Albania ha iniziato la sfida contro l’Azerbaigian con questa formazione titolare: Thomas Strakosha (GK), Elseid Hysaj, Arlind Ajeti, Berat Gjimshiti (C), Mario Mitaj, Kristjan Asllani, Ylber Ramadani, Nedim Bajrami, Taulant Seferi, Jasir Asani e Armando Broja.

L’Albania domina l’incontro fin dall’inizio e all’11’ i rossoneri trovano la via della rete. Nedim Bajrami ha segnato un super gol grazie ad un tiro potente e sorprendente da fuori area.

Successivamente i ragazzi hanno fatto il giro del gioco e si sono mostrati nuovamente pericolosi nella porta avversaria. Il primo tempo finì 1-0.

La seconda frazione ha iniziato con quattro sostituzioni per l’Albania. Asani, Broja, Mitaj e Gjimshiti hanno lasciato il campo di gioco e si sono attivati ​​Arbër Hoxha, Rey Manaj, Naser Aliji ed Enea Mihaj.

I primi minuti della ripresa sono migliori per l’Azerbaigian, ma la difesa e Strakosha hanno allontanato il pericolo. Successivamente si è attivato anche Qazim Laçi, che ha servito correttamente per Manaj al 64esimo, ma il suo tiro è stato fermato dal portiere avversario.

L’Albania ha segnato anche il secondo gol all’81’ con Rey Manaj. L’attaccante rossonero trova la via della rete su assist di Naser Aliji.

I Reds hanno segnato anche il terzo gol all’87esimo con Qazim Laçi. Lo spettacolare Bajrami serve correttamente per Laçi, che manda la palla in rete.

Mentre l’Azerbaigian ha segnato un gol al termine dell’incontro con Gurbanli. La partita si è conclusa con la vittoria dell’Albania 3-1.

Si tratta della seconda amichevole per l’Albania alla vigilia del Campionato Europeo “Germania 2024”, dato che domani i rossoneri si recheranno a Dortmund dove saranno alloggiati al campo base durante i giorni di permanenza per la fase finale di “EURO 2024” a lo SportCentrum a Kaiserau.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *