La Croazia passa in Portogallo: decide il gol di Budimir

Dopo la vittoria contro la Macedonia del Nord a Rijeka (3:0), la Croazia ha disputato un’amichevole contro una delle favorite del Campionato Europeo, il Portogallo, prima di volare alla volta della Germania.

Nella trasferta di Lisbona, la Croazia si porta in vantaggio già all’ottavo minuto, grazie ad un rigore realizzato dal capitano Modrić. Nel primo tempo gli ospiti potrebbero mettere la palla in rete ancora qualche volta, visto che la Croazia ha creato qualche altra buona occasione soprattutto sulle fasce di un ottimista Gvardiol.
I

l Portogallo entra nel secondo tempo con diversi nuovi giocatori, pressa e pareggia rapidamente con Jota. Ma la Croazia risponde al 56′: Mario Pašalić ha colpito la traversa e Budimir ha messo la palla in rete per il 2:1.

Alla fine della partita, entrambe hanno avuto diverse occasioni per segnare un nuovo gol, ma il risultato non è cambiato: primo successo croato contro i lusitani.

PORTOGALLO-CROAZIA 1-2

PORTOGALLO: Costa, Mendes (46′ Cancelo), Inacio, Dias, Dalot (46′ Semedo), Vitinha (85′ Nunes), Palhinha, Fernandes (70′ Neto), Felix (46′ Leao), Silva, Ramos (46′ Jota). CT: R. Martinez

CROAZIA: Livaković, Gvardiol, Pongračić, Šutalo, Stanišić, Brozović, Modrić (54′ Sučić), Kovačić, Majer (54′ Mario Pašalić), Kramarić (54′ Perišić), Budimir (67′ Petković). CT: Z. Dalić

marcatori: 0:1 – Modrić (8′ – 11m), 1:1 – Jota (48′), 1:2 – Budimir (56′)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *